La più grande comunità italiana sui videogiochi Total War di Creative Assembly
  

Total War: Warhammer | Total War: Attila | Total War: Rome 2 | Total War: Shogun 2
Napoleon: Total War | Empire: Total War | Medieval II: Total War | Rome: Total War

LEGGETE IL NOSTRO REGOLAMENTO PRIMA DI PARTECIPARE. PER FARE RICHIESTE DI SUPPORTO, LEGGETE PRIMA QUESTA DISCUSSIONE.

 

 
Print | Email Notification    
Author

A Total War Saga: TROY - 13 Agosto 2020 data di uscita

Last Update: 8/1/2021 11:08 PM
8/22/2020 12:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 527
Registered in: 4/8/2011
Gender: Male
Centurio
Re:
graziano.bonci, 21/08/2020 09:13:

Qualcuno sa se una volta attuata una Confederazione questa opzione sparisce definitivamente? Cioè non se ne possono fare altre? Oppure ritorna l'opzione dopo tot turni?



Non ho contato forse sono 10 turni ma poi torna. Ho una domanda in merito ai confederati. Nella mia partita gli agenti che ho ricevuto dai confederati non funzionano. Bug? o succede anche a voi? O skill di ulisse?





8/22/2020 12:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 527
Registered in: 4/8/2011
Gender: Male
Centurio
Re: Re:
Leonida.7742, 22/08/2020 03:55:



Appunto non è un buon segno...
Poi credo che dipenda anche dalla difficoltà e fazione.100 turni con Ulisse e ne ho viste di cotte e di crude tra: baratti assurdi,fazioni passive,eserciti schizofrenici.
Tu con chi stai giocando,e a che difficoltà? Anomalie ne hai trovate?
Non so...sarà forse che gioco a nord ovest della mappa e quindi non nella zona "bollente",comunque mi è passata la voglia.Ora provo Achille,se è la stessa cosa chiudo.



Sulla diplomazia non ho avuto da ridire.
I baratti quando sono assurdi sono proposti da alleati in difficoltà che chiedono aiuto. Accetta e avrai confederati. Poi essendo molto scriptata come campagna non ci sono molte opzioni.
Detto ciò l'IA di campagna non brilla ma come al solito. Sono anni che questa formula è stantia ha problemi e niente è stato fatto per risolvere. Anzi si: cancellare aspetti del gioco






8/22/2020 3:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 546
Registered in: 4/24/2007
Gender: Male
Centurio
Re: Re:
Pico total war, 22/08/2020 12:52:



Non ho contato forse sono 10 turni ma poi torna. Ho una domanda in merito ai confederati. Nella mia partita gli agenti che ho ricevuto dai confederati non funzionano. Bug? o succede anche a voi? O skill di ulisse?




Non ho ancora provato a confederare, appena ne faccio una, e quindi potrò verificare il comportamento degli agenti, torno a riferire qui.
8/24/2020 12:12 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,079
Registered in: 3/24/2009
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Re:
Poitiers, 18/08/2020 23:35:

Installi Epic Games anche sull'altro PC e scarichi nuovamente il gioco. Esattamente come con Steam. Appena fatto stasera.

Per quanto riguarda la versione, vai nella biblioteca. in bassa a destra, di fianco al nome del gioco ci sono dei puntini. Clicca e tra le altre informazioni troverai il numero della versione. L'attuale è 8836.



Purtroppo non riesco ad accedere, sull'altro PC, all'Epic Games Launcher. Provando ad accedere con account Google (come già riesco per il Launcher sull'altro PC), mi compare una finestra che dice: "completa l'accesso sul tuo browser. Aggiorneremo questa pagina dopo che avrai effettuato l'accesso.".
Io accedo all'account Google con Chrome, ma la situazione per l'Epic Launcher non cambia.
La stessa finestra in oggetto sul Launcher appare sull'altro PC: ma accedo a Google in Chrome, torno sul Launcher e la situazione si risolve.


[Edited by Iulianus Apostata 8/24/2020 9:55 AM]
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
IULIANUS IL VOLSCO

Ecco il mio breve libro, un mio impegno per un approfondimento della storia locale nell'antichità del mio territorio: origini del nome, storia e topografia dell'antica Antium.

Marco Riggi, "Antium: memorie storiche nel territorio di Anzio e Nettuno", Youcanprint, 2019.

Su Amazon.it
https://www.amazon.it/Antium-memorie-storiche-territorio-Nettuno/dp/8831646443



«..il moderno Anzio. Comune di 3500 abitanti, è di recente costituzione (1858), essendo stato sempre un appodiato di Nettuno (Comune di 5500 ab.), il vero centro abitato erede e continuatore degli antichi Anziati. Scorrendo pertanto le memorie antiche di questo popolo, noi non possiamo separare, specialmente nell'età antica, Anzio da Nettuno, perché ogni anticaglia trovata ad Anzio o a Nettuno spetta ad uno stesso centro. Epigrafi anziati trovansi a Nettuno come in Anzio. […] Del resto è certo che la evoluzione del centro abitato [di Nettuno] nel medio evo, fu esclusivamente agricola. Difatti la terza notizia, che ce n'è pervenuta, è quella importantissima dell'essere stata in Anzio [l’antica Antium] fondata una "domusculta", ossia villaggio sparso nel vasto sub antico territorio. Ciò avvenne sotto il papa Zaccaria (a. 741-752) come ne fa fede il citato Liber Pontificalis (ivi, pag. 435). Contemporaneo fu l'abbandono del porto neroniano e lo spostamento od accantonamento degli Anziati a Nettuno. Quindi cessa il nome di Anzio e succede il nome dell'altro, che va divenendo soggetto alle vicende politiche della difesa del mare.»

(Giuseppe Tomassetti, "La Campagna romana antica, medioevale e moderna", vol. II, 1910, pp. 366 e 381-382).

«Che ti importa il mio nome? Grida al vento: 'Fante d'Italia!', e dormirò contento!»

-SOLDATO IGNOTO-

«Le genti che portavano il nome di Umbri sono infatti quelle che diedero vita alla civiltà più antica dell’Italia, come ricorda Plinio, il grande scienziato e storico romano, del quale tutti ricordano la frase "Umbrorum gens antiquissima Italiae". Una civiltà che dal 13° secolo avanti Cristo in poi si estese dalla pianura padana al Tevere, dal mare Tirreno all‘Adriatico, come ricordano gli storici greci, e poi (con l‘apporto safino) pian piano fino all’Italia Meridionale; una civiltà alla quale spetta di diritto il nome di “italica”, come la chiamiamo noi moderni, anche se gli storici greci e romani parlano inizialmente di “Umbri” per la metà settentrionale del territorio, e di “Ausoni” per la metà meridionale. Sul fondamento dei dati linguistici, infatti, possiamo affermare che l’Italia fu una realtà culturalmente unitaria ben prima che Roma realizzasse l’unità politica...»

-Prefazione del dottor Augusto Lancillotti al saggio "La lingua degli Umbri", di Francesco Pinna JAMA EDIZIONI-

«furono i riti italici ad entrare in Grecia, e non viceversa».

-Platone, "libro delle leggi"-

«Cavalcava la tigre di se stesso.E cosa fu la sua vita se non una disperata fedeltà ai propri sogni? La grandezza di Annibale è quì racchiusa,nella sublimazione della vittoria come fine a se stessa,come strumento di passione.Egli non aveva nessuna certezza di piegare il nemico fino in fondo,di vincere la guerra.Forse non l'ebbe mai.Ma la battaglia era il suo palpito d'uomo,e di quel fremito soltanto visse.»

Gianni Granzotto, "Annibale"

«..Tristezza e follia sono compagne.Lo spettacolo era desolante e amaro.Non restò più nulla di ciò che Annibale a Cartagine aveva visto e vissuto.Non restò più nulla di Cartagine.E tutto quello che fin quì abbiamo narrato è costruzione della memoria,ciò che è stato tramandato a noi dei fatti,dei detti,dei luoghi:le regioni dei ricordi,disperse e abbandonate nel grande cerchio del tempo,il solo che eternamente esiste.»

Gianni Granzotto,"Annibale"

8/24/2020 8:38 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 546
Registered in: 4/24/2007
Gender: Male
Centurio
Re: Re:
Pico total war, 22/08/2020 12:52:



Non ho contato forse sono 10 turni ma poi torna. Ho una domanda in merito ai confederati. Nella mia partita gli agenti che ho ricevuto dai confederati non funzionano. Bug? o succede anche a voi? O skill di ulisse?





Fatta una confederazione e gli agenti acquisiti risultavano tutti feriti! Dopo alcuni turni sono "guariti" e tornati in servizio perfettamente funzionanti.
Ora attendo che mi torni l'opzione Confederazione.
8/29/2020 11:02 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 12,569
Registered in: 10/17/2005
Gender: Male
- Amministratore -
Praefectus Legionis
Deus ex machina
Ragazzi, ma solo io trovo la gestione economica tremendamente difficile? D quando ho superato una quarantina di turni con Ettore sono sempre in difficoltà con il cibo, tanto è vero che devo sempre fare affidamento sugli scambi commerciali per procurarmelo. E la cosa grave è che appena ottengo delle confederazioni mi arriva la mazzata dei "consumi" dovuti ai nuovi eserciti che si formano. Ma non sono mica sti grandi eserciti! Mi sono confederato con una fazione che confinava con la Licia di Sarpedonte e per quattro soldati che avevano (con due unità di giganti però) me la sono vista brutta. Pochi turni dopo ho scoperto che quello scemo di Paride era talmente ridotto male che si confederava di buon grado. Me lo pappo e ... BAM! ... Di nuovo giù il cibo per una sua armata fatta di 5 o 6 unità al massimo (pure scarse). Rimedio anche questa volta, ma pochi turni più avanti completo la missione del favore di Priamo e Troia diventa parte del mio regno. Solo che a Troia ci sono due armate piene di fanti e arcieri d'élite che costano un botto e.... BOOOOM!! .... -25.000 cibo per turno! ... COme dicevano gli Achei, ma porca Troia! (la città ovviamente 😆)
Ora io capisco che le armate grosse costano parecchio in mantenimento, però non è possibile! Tu prendi una regione che finché era controllata dall'IA poteva permettersele perché ha i bonus pazzeschi di risorse gratis a ogni turno, ma appena diventa tua (senza i bonus dell'IA) l'economia se ne va a peripatetiche....
8/29/2020 7:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 546
Registered in: 4/24/2007
Gender: Male
Centurio
Sirius questi malus si verificano per via delle "linee di rifornimento", le quali aumentano in percentuali maggiori in base a quanti eserciti hai, indipendentemente quindi dai costi dei singoli eserciti. Puoi vedere questo fattore in alto a sinistra fra le vari iconcine "effetti di fazione".
Anch'Io inizialmente ero perplesso poi ho capito che conviene avere eserciti pochi ma buoni!
8/30/2020 5:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 12,569
Registered in: 10/17/2005
Gender: Male
- Amministratore -
Praefectus Legionis
Deus ex machina
Re:
graziano.bonci, 29/08/2020 19:04:

Sirius questi malus si verificano per via delle "linee di rifornimento", le quali aumentano in percentuali maggiori in base a quanti eserciti hai, indipendentemente quindi dai costi dei singoli eserciti. Puoi vedere questo fattore in alto a sinistra fra le vari iconcine "effetti di fazione".
Anch'Io inizialmente ero perplesso poi ho capito che conviene avere eserciti pochi ma buoni!




E infatti è quello che sto facendo io. Al massimo riesco a permettermi tre armate. Eppure ho tre province intere e varie regioni...
8/31/2020 11:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 313
Registered in: 8/25/2006
Location: PALERMO
Age: 42
Gender: Male
Principalis
bah, io la chiudo qua. Evidentemente devo aver sbagliato qualcosa. A parte questa mia voglia malata e autodistruttiva di giocare a livello leggendario, non sono riuscito a vincere. Onestamente non so precisamente quanti turni ho fatto dovrei controllare, ma con tre eserciti uno da 20 uno da 13 e uno da 4 smantellato, economicamente non sono riuscito a sopravvivere. Ho conquistato due territori ma non sono andato oltre. inoltre con un solo esercito perchè avete ragione pochi ma buoni gli assedi erano sempre uno a tre. Inizialmente gli alleati regalavano materie prima poi partivo da -0.7 ogni volta. Io cmq penso ci sia qualcosa che non va. Gli eserciti costano troppo. Mi sa che aspetto vari aggiornamenti e nel mentre mi dedico ad altro
[Edited by Gangel11 8/31/2020 11:05 PM]
Lucio Licinio Lucullo - generale romano -


Lucullo mosse contro Mitridate con poche legioni. Vedendo l'esercito nemico, Tigrane, genero di Mitridate, esclamò ironico: "Non capisco. Se vengono come ambasciatori sono troppi, se vengono come soldati sono pochi!". I Romani sconfissero tuttavia il numerosissimo esercito avversario.

9/7/2020 4:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 12,569
Registered in: 10/17/2005
Gender: Male
- Amministratore -
Praefectus Legionis
Deus ex machina
Re:
Gangel11, 31/08/2020 23:00:

bah, io la chiudo qua. Evidentemente devo aver sbagliato qualcosa. A parte questa mia voglia malata e autodistruttiva di giocare a livello leggendario, non sono riuscito a vincere. Onestamente non so precisamente quanti turni ho fatto dovrei controllare, ma con tre eserciti uno da 20 uno da 13 e uno da 4 smantellato, economicamente non sono riuscito a sopravvivere. Ho conquistato due territori ma non sono andato oltre. inoltre con un solo esercito perchè avete ragione pochi ma buoni gli assedi erano sempre uno a tre. Inizialmente gli alleati regalavano materie prima poi partivo da -0.7 ogni volta. Io cmq penso ci sia qualcosa che non va. Gli eserciti costano troppo. Mi sa che aspetto vari aggiornamenti e nel mentre mi dedico ad altro




Ti posso dire una cosa che ho scoperto sulla mia pelle. Devi disfarti di eventuali eroi singoli (i generali). Anche se non hanno unità al seguito costano un casino, perché ogni eroe in più ha un impatto sul costo totale di mantenimento degli eserciti che prescinde sia dal mantenimento del singolo eroe che da quante truppe abbia al seguito. Una specie di costo aggiuntivo "per armata". Io sono stato in crisi per decine di turni perché ogni volta che una fazione si sottometteva a me ed entrava nei miei possedimenti mi ritrovavo un sacco di generali in giro e non capivo che mi stavano dissanguando.
È come ha spiegato graziano.bonci qualche post più in alto. Come lui ha spiegato, si vede fra le iconcine degli effetti complessivi in corso per la fazione ad ogni turno (quella sfilza di icone messe in fila in verticale in alto a sinistra nella schermata della campagna). Si vede anche come suggerimento di testo che compare se metti il cursore sul tasto "recluta" quando stai per creare un nuovo eroe.
[Edited by Sirius 21 9/7/2020 4:44 PM]
9/9/2020 9:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,665
Registered in: 7/29/2009
Gender: Male
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

9/11/2020 2:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,079
Registered in: 3/24/2009
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Ho giocato qualche battaglia personalizzata e i relativi tutorial. Stupendo il gioco per le textures delle unità, finalmente realistiche (es. i colori), anche se forse (magari sbaglio) poco storiche per la scarsità dei documenti e dei reperti.
Mi piacciono moltissimo gli scontri in mischia, corpo a corpo, a ritmo energico, e gli eroi che lottano in duello (colpi alla schiena etc..).
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
IULIANUS IL VOLSCO

Ecco il mio breve libro, un mio impegno per un approfondimento della storia locale nell'antichità del mio territorio: origini del nome, storia e topografia dell'antica Antium.

Marco Riggi, "Antium: memorie storiche nel territorio di Anzio e Nettuno", Youcanprint, 2019.

Su Amazon.it
https://www.amazon.it/Antium-memorie-storiche-territorio-Nettuno/dp/8831646443



«..il moderno Anzio. Comune di 3500 abitanti, è di recente costituzione (1858), essendo stato sempre un appodiato di Nettuno (Comune di 5500 ab.), il vero centro abitato erede e continuatore degli antichi Anziati. Scorrendo pertanto le memorie antiche di questo popolo, noi non possiamo separare, specialmente nell'età antica, Anzio da Nettuno, perché ogni anticaglia trovata ad Anzio o a Nettuno spetta ad uno stesso centro. Epigrafi anziati trovansi a Nettuno come in Anzio. […] Del resto è certo che la evoluzione del centro abitato [di Nettuno] nel medio evo, fu esclusivamente agricola. Difatti la terza notizia, che ce n'è pervenuta, è quella importantissima dell'essere stata in Anzio [l’antica Antium] fondata una "domusculta", ossia villaggio sparso nel vasto sub antico territorio. Ciò avvenne sotto il papa Zaccaria (a. 741-752) come ne fa fede il citato Liber Pontificalis (ivi, pag. 435). Contemporaneo fu l'abbandono del porto neroniano e lo spostamento od accantonamento degli Anziati a Nettuno. Quindi cessa il nome di Anzio e succede il nome dell'altro, che va divenendo soggetto alle vicende politiche della difesa del mare.»

(Giuseppe Tomassetti, "La Campagna romana antica, medioevale e moderna", vol. II, 1910, pp. 366 e 381-382).

«Che ti importa il mio nome? Grida al vento: 'Fante d'Italia!', e dormirò contento!»

-SOLDATO IGNOTO-

«Le genti che portavano il nome di Umbri sono infatti quelle che diedero vita alla civiltà più antica dell’Italia, come ricorda Plinio, il grande scienziato e storico romano, del quale tutti ricordano la frase "Umbrorum gens antiquissima Italiae". Una civiltà che dal 13° secolo avanti Cristo in poi si estese dalla pianura padana al Tevere, dal mare Tirreno all‘Adriatico, come ricordano gli storici greci, e poi (con l‘apporto safino) pian piano fino all’Italia Meridionale; una civiltà alla quale spetta di diritto il nome di “italica”, come la chiamiamo noi moderni, anche se gli storici greci e romani parlano inizialmente di “Umbri” per la metà settentrionale del territorio, e di “Ausoni” per la metà meridionale. Sul fondamento dei dati linguistici, infatti, possiamo affermare che l’Italia fu una realtà culturalmente unitaria ben prima che Roma realizzasse l’unità politica...»

-Prefazione del dottor Augusto Lancillotti al saggio "La lingua degli Umbri", di Francesco Pinna JAMA EDIZIONI-

«furono i riti italici ad entrare in Grecia, e non viceversa».

-Platone, "libro delle leggi"-

«Cavalcava la tigre di se stesso.E cosa fu la sua vita se non una disperata fedeltà ai propri sogni? La grandezza di Annibale è quì racchiusa,nella sublimazione della vittoria come fine a se stessa,come strumento di passione.Egli non aveva nessuna certezza di piegare il nemico fino in fondo,di vincere la guerra.Forse non l'ebbe mai.Ma la battaglia era il suo palpito d'uomo,e di quel fremito soltanto visse.»

Gianni Granzotto, "Annibale"

«..Tristezza e follia sono compagne.Lo spettacolo era desolante e amaro.Non restò più nulla di ciò che Annibale a Cartagine aveva visto e vissuto.Non restò più nulla di Cartagine.E tutto quello che fin quì abbiamo narrato è costruzione della memoria,ciò che è stato tramandato a noi dei fatti,dei detti,dei luoghi:le regioni dei ricordi,disperse e abbandonate nel grande cerchio del tempo,il solo che eternamente esiste.»

Gianni Granzotto,"Annibale"

9/13/2020 11:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 313
Registered in: 8/25/2006
Location: PALERMO
Age: 42
Gender: Male
Principalis
Re: Re:
Sirius 21, 07/09/2020 16:42:




Ti posso dire una cosa che ho scoperto sulla mia pelle. Devi disfarti di eventuali eroi singoli (i generali). Anche se non hanno unità al seguito costano un casino, perché ogni eroe in più ha un impatto sul costo totale di mantenimento degli eserciti che prescinde sia dal mantenimento del singolo eroe che da quante truppe abbia al seguito. Una specie di costo aggiuntivo "per armata". Io sono stato in crisi per decine di turni perché ogni volta che una fazione si sottometteva a me ed entrava nei miei possedimenti mi ritrovavo un sacco di generali in giro e non capivo che mi stavano dissanguando.
È come ha spiegato graziano.bonci qualche post più in alto. Come lui ha spiegato, si vede fra le iconcine degli effetti complessivi in corso per la fazione ad ogni turno (quella sfilza di icone messe in fila in verticale in alto a sinistra nella schermata della campagna). Si vede anche come suggerimento di testo che compare se metti il cursore sul tasto "recluta" quando stai per creare un nuovo eroe.




Onestamente...non penso di essermi concentrato troppo, ma ho iniziato una nuova campagna cercando di rimanere con un solo esercito e...come scritto in precedenza onestamente a livello leggendario non è sufficiente, anche se ho un esercito ben sviluppato ( esercito con clava o comq tutti fattori verdi) sono sempre negli scontri sotto il pareggio e perdo. Evidentemente c'è qualcosa che ancora non va.

Lucio Licinio Lucullo - generale romano -


Lucullo mosse contro Mitridate con poche legioni. Vedendo l'esercito nemico, Tigrane, genero di Mitridate, esclamò ironico: "Non capisco. Se vengono come ambasciatori sono troppi, se vengono come soldati sono pochi!". I Romani sconfissero tuttavia il numerosissimo esercito avversario.

9/20/2020 8:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 546
Registered in: 4/24/2007
Gender: Male
Centurio
Ma del Sangue non si sa niente?
8/1/2021 10:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,284
Registered in: 7/28/2006
Location: CATANIA
Age: 44
Gender: Male
- Moderatore -
Praefectus Fabrum
Qualche commento all'uscita di Troy su Steam con la versione Mythos?
-------------------------------------------------
"Odiare i mascalzoni è cosa nobile" (Quintiliano)

"Ingiuriare i mascalzoni con la satira è cosa nobile, a ben vedere significa onorare gli onesti" (Aristofane)
8/1/2021 12:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,665
Registered in: 7/29/2009
Gender: Male
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius





www.totalwar.com/blog/total-war-troy-mythos-release-d...

[Edited by Poitiers 8/1/2021 12:28 PM]
8/1/2021 11:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61
Registered in: 4/12/2021
Gender: Male
Miles
Non avendo preso Troy sull' Epic Store, sono molto curioso di provarlo.
Questo DLC Mythos sembra destinato a un successo commerciale, se si può giudicare dai commenti ai trailer. Di sicuro porterà nuovi acquirenti, soprattutto tra i fan di Warhammer (e spingerà l'interesse anche per l'uscita su Steam).

Detto questo, gli aspetti più interessanti per me sono questi:
1) ora conosciamo la data di uscita: 2 settembre
2) ci sarà anche la modalità storica! Credevo non ci sarebbe stata, visto che su 3K la giochiamo in quattro gatti.
3) le modalità saranno dunque tre (storica, verità dietro il mito, e mitologica), a vantaggio della rigiocabilità.
4) gli aspetti mitologici sono opzionali, e questo dovrebbe accontentare tutti.

Nel merito del DLC, una cosa che dai trailer mi lascia un po' perplesso è la cattura di questi tre mostri mitologici. Il percorso a eventi per stanare la creatura ci sta, ma la battaglia finale, non lo so... Rischia di diventare un "butta tutto quello che hai contro l'Idra o Cerbero e vedi come va a finire". È un aspetto da verificare 🤨
Personalmente mi interessano di più le altre due modalità, però per una partita o due potrei dare una possibilità anche a questo Mythos.
[Edited by Ezechiele Lupo 8/1/2021 11:08 PM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:53 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com


© The Creative Assembly Limited.
All trade marks and game content are the property of The Creative Assembly Limited and its group companies.
All rights reserved.