La più grande comunità italiana sui videogiochi Total War di Creative Assembly
  

Total War: Warhammer | Total War: Attila | Total War: Rome 2 | Total War: Shogun 2
Napoleon: Total War | Empire: Total War | Medieval II: Total War | Rome: Total War

LEGGETE IL NOSTRO REGOLAMENTO PRIMA DI PARTECIPARE. PER FARE RICHIESTE DI SUPPORTO, LEGGETE PRIMA QUESTA DISCUSSIONE.

 

 
Print | Email Notification    
Author

A Total War Saga: TROY - 13 Agosto 2020 data di uscita

Last Update: 2/16/2022 9:46 PM
8/12/2019 2:28 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 547
Registered in: 7/27/2004
Location: ACCIANO
Age: 33
Gender: Male
Centurio
8/15/2019 12:19 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 329
Registered in: 8/25/2006
Location: PALERMO
Age: 45
Gender: Male
Principalis
Buongiorno a tutti,

www.eurogamer.net/articles/2019-08-10-it-looks-like-the-next-total-war-saga-game...

mi sembra di aver capito che il prossimo total war saga sara' ambientato sulla guerra di Troia?

😵😪😵
Lucio Licinio Lucullo - generale romano -


Lucullo mosse contro Mitridate con poche legioni. Vedendo l'esercito nemico, Tigrane, genero di Mitridate, esclamò ironico: "Non capisco. Se vengono come ambasciatori sono troppi, se vengono come soldati sono pochi!". I Romani sconfissero tuttavia il numerosissimo esercito avversario.

8/15/2019 1:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 139
Registered in: 3/29/2018
Age: 21
Gender: Male
Immunes
Tieni conto però che prima di 3K venne fuori un ipotetico TW: Stonehenge, per quanto ne so io. Quindi beh, non è così sicuro. Può darsi, vista la strada che stanno prendendo con gli eroi, ma io spero che sia solo un tentativo atto a sviare la community.


"Povero me,sto per diventare un Dio." Tito Flavio Vespasiano, imperatore romano, sul letto di morte, 79 d.C.

"Ed allora questo principe, degno dell'immortalità, si tolse le insegne imperiali e le gettò via e, come se fosse un semplice privato, con la spada in pugno si gettò nella mischia. Mentre combatteva valorosamente per non morire invendicato, fu infine ucciso e confuse il proprio corpo regale con le rovine della città e la caduta del suo regno" Niccolò Sagundino, sulla morte(29 maggio 1453) di Costantino XI Paleologo.
8/30/2019 5:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Re:
Franci T., 15/08/2019 13.54:

Tieni conto però che prima di 3K venne fuori un ipotetico TW: Stonehenge, per quanto ne so io. Quindi beh, non è così sicuro. Può darsi, vista la strada che stanno prendendo con gli eroi, ma io spero che sia solo un tentativo atto a sviare la community.



Secondo me è come dici tu,ormai hanno imboccato la strada degli eroi,e niente come la guerra di Troia ne è piena zeppa.
Questa analisi sembra anche molto convincente 👇






"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
9/1/2019 5:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 595
Registered in: 2/20/2009
Location: PALERMO
Age: 36
Gender: Male
Centurio
Io spero sempre in un total war MEDIEVAL! Comunque sfrutto l'occasione per salutare Leonida... Ti ho mandato un email 😉
[Edited by SirGodwin 9/1/2019 7:39 PM]



9/2/2019 12:37 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Re:
SirGodwin, 01/09/2019 17.50:

Io spero sempre in un total war MEDIEVAL! Comunque sfrutto l'occasione per salutare Leonida... Ti ho mandato un email 😉




A chi lo dici Sir...sto sbavando per le crociate!
Grazie per il pensiero gentile,controllo subito!


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
9/17/2019 11:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,694
Registered in: 7/29/2009
Gender: Male
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

Disgraziatamente sembrano arrivare conferme

THE TELLING OF A SAGA
As has already been rumoured and mentioned lightly, we’re about to start singing an epic Saga. A tale of heroism and legendary events that has echoed down the ages.

We’re absolutely aware that Thrones of Britannia split its audience between those who felt it didn’t do enough, those who felt it was a roaring telling of the period, and some who list it as the best TW we’ve done.

Obviously, we’d love to make everyone happy, but these more experimental, extreme, and tightly scoped games have a real appeal for us. Thankfully Thrones was nevertheless a considerable success for us and continues to gain fans. This means we’ll be revisiting the Total War Saga format again, looking to drill down into one of those decisive events from history and tell it in a new and interesting way.

We want to get the balance right between making a conventional Total War game at a tighter scale, that a wide audience can enjoy, but being brave with new features and dynamics to push the series forward in interesting ways.

We’re probably going to edge more towards the route of bravery, because that’s how legends are made. More on the next Saga title very soon!Rest assured though, we are always listening, and excited to see what you think of Total War in the next 12 months.
9/18/2019 1:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 139
Registered in: 3/29/2018
Age: 21
Gender: Male
Immunes
Quanto mi piace quest'idea della "interesting way"...
Evidentemente hanno deciso di scaricare tutta la vecchia linea. Un qualcosa su Troia mi pare abbia un interesse prettamente economico, altro che fare un gioco storicamente verosimile. Già avevano detto di aver interpellato uno studioso dei 3 regni per 3K, ma se poi il risultato finale è Skyrim, tanto vale che ci salutiamo adesso.
Bah, la vedo brutta la faccenda...

Grazie per l'informazione :inchino


"Povero me,sto per diventare un Dio." Tito Flavio Vespasiano, imperatore romano, sul letto di morte, 79 d.C.

"Ed allora questo principe, degno dell'immortalità, si tolse le insegne imperiali e le gettò via e, come se fosse un semplice privato, con la spada in pugno si gettò nella mischia. Mentre combatteva valorosamente per non morire invendicato, fu infine ucciso e confuse il proprio corpo regale con le rovine della città e la caduta del suo regno" Niccolò Sagundino, sulla morte(29 maggio 1453) di Costantino XI Paleologo.
9/18/2019 7:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,694
Registered in: 7/29/2009
Gender: Male
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

Domani l'annuncio.
9/18/2019 7:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,694
Registered in: 7/29/2009
Gender: Male
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

Domani l'annuncio.
9/19/2019 12:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 547
Registered in: 7/27/2004
Location: ACCIANO
Age: 33
Gender: Male
Centurio
9/19/2019 4:19 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,022
Registered in: 5/11/2010
Location: LATINA
Age: 33
Gender: Male
- Vice amministratore -
Praefectus Castrorum
Στρατηγός
Ufficializzato, esce l'anno prossimo


PS: mi pare piuttosto tendente al fantasy...
[Edited by andry18 9/19/2019 4:19 PM]


"Per una scodella d'acqua, rendi un pasto abbondante; per un saluto gentile, prostrati a terra con zelo; per un semplice soldo, ripaga con oro; se ti salvano la vita, non risparmiare la tua. Così parole e azione del saggio riverisci; per ogni piccolo servizio, dà un compenso dieci volte maggiore: chi è davvero nobile, conosce tutti come uno solo e rende con gioia bene per male" - Mahatma Gandhi

"Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo." - Mahatma Gandhi

"You may say I'm a dreamer, but I'm not the only one" - Imagine, John Lennon

"ma é bene se la coscienza riceve larghe ferite perché in tal modo diventa più sensibile a ogni morso. Bisognerebbe leggere, credo, soltanto libri che mordono e pungono. Se il libro che leggiamo non ci sveglia con un pugno sul cranio, a che serve leggerlo? Affinché ci renda felici, come scrivi tu? Dio mio, felici saremmo anche se non avessimo libri, e i libri che ci rendono felici potremmo eventualmente scriverli noi. Ma abbiamo bisogno di libri che agiscano su di noi come una disgrazia che ci fa molto male, come la morte di uno che ci era più caro di noi stessi, come se fossimo respinti nei boschi, via da tutti gli uomini, come un suicidio, un libro dev'essere la scure per il mare gelato dentro di noi." - Franz Kafka

"Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L'indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.
L'indifferenza è il peso morto della storia. L'indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l'intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. Tra l'assenteismo e l'indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un'eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch'io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?
Odio gli indifferenti anche per questo: perché mi dà fastidio il loro piagnisteo da eterni innocenti. Chiedo conto a ognuno di loro del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile, di non dover sprecare la mia pietà, di non dover spartire con loro le mie lacrime.
Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l'attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c'è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti." - Antonio Gramsci

http://www.youtube.com/watch?v=_M3dpL4nj3Q
https://www.youtube.com/watch?v=QcvjoWOwnn4
9/19/2019 6:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Stanno indubbiamente prendendo una piega ben precisa....



"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
9/19/2019 7:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,694
Registered in: 7/29/2009
Gender: Male
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

Figlio di 3K o figlio di Rome II?
9/19/2019 9:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 139
Registered in: 3/29/2018
Age: 21
Gender: Male
Immunes
Il dubbio, ora, è se esisterà una "modalità cronache" pure qui. Mi sembra piuttosto palese che non vedremo più, entro breve termine, un TW "normale". La ricerca di un periodo storico interessante(Attila o ToB) ha lasciato spazio alla più banale ricerca di soldi(questa guerra è una delle più famose del mondo, ci guadagneranno un sacco)...
Per dire, il trailer senza dubbio è carino, e il gioco sarà, presumo, ben curato; però di vedere Achille e Ettore darsele di santa ragione o ammazzare altri cento uomini, beh, quello no, non mi interessa.


"Povero me,sto per diventare un Dio." Tito Flavio Vespasiano, imperatore romano, sul letto di morte, 79 d.C.

"Ed allora questo principe, degno dell'immortalità, si tolse le insegne imperiali e le gettò via e, come se fosse un semplice privato, con la spada in pugno si gettò nella mischia. Mentre combatteva valorosamente per non morire invendicato, fu infine ucciso e confuse il proprio corpo regale con le rovine della città e la caduta del suo regno" Niccolò Sagundino, sulla morte(29 maggio 1453) di Costantino XI Paleologo.
9/19/2019 10:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 600
Registered in: 3/29/2009
Location: TERAMO
Age: 38
Gender: Male
Centurio
Sinceramente non so che dire.. Mi ha spiazzato, il saga con ToB è un titolo storico, avevano dichiarato di volersi con questo filone soffermarsi su un particolare periodo appunto , qui siamo a metà tra storia e mito, sono curioso di come svilupperanno la campagna essendoci fondamentalmente due fazioni, quindi si concentreranno sugli eroi che come in 3k fungeranno da fazioni da scegliere, infine se avranno un ruolo determinante gli dei con i loro poteri sarà un mix tra Warhammer e 3k, e con un ambientazione simile potranno fare grandi numeri in termini di vendita, sono perplesso ho più di una riserva, vedremo con i prossimi mesi quando sveleranno meglio il titolo.
[Edited by moros21 9/19/2019 11:02 PM]
9/20/2019 12:48 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
E'chiara la strada che hanno imboccato,e l'epopea troiana è il Santo Graal per questo nuovo tipo di approccio ai TW,più che 3K.Iliade alla mano,interi esiti di battaglie sono stati decisi o dalle volontà degli dei,o da imprese personali che decimavano il nemico e ne facevano crollare il morale.
Io non vorrei che qui oltre a ritrovarci gli eroi tra le paxxe,ci si mettano di mezzo anche gli dei.Il monte olimpo che butta saette al minuto 1.20 del video sulla mappa di campagna mi preoccupa.
Infine sto perdendo sempre più le speranze di vedere un titolo sulle crociate o sulla reconquista,il politically correct di questi tempi è diventato una religione.Non sia mai che l'islam si offenda...


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
9/20/2019 11:09 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 916
Registered in: 9/25/2008
Gender: Male
Centurio
Comunque in generale consiglierei di dare una letta alle FAQ
www.totalwar.com/blog/a-total-war-saga-troy-faq/

In TROY non ci saranno mostri o "clicca qui per lanciare i fulmini di Zeus", l'impostazione è quella di vedere un po' il "vero dietro il mito". Viste comunque le fonti e le scarse conoscenze mi molti aspetti dell'epoca achea, ovviamente certe cose saranno interpretate (molto simile qui la situazione in 3K, e non a caso in uno dei miei vecchi post feci un paragone con la guerra di Troia...). Faccio un esempio, se magari un mito recita che "Achille affrontò il popolo dei minotauri" non è che vedremo dei minotauri "veri" ma dei soldati che come elmo hanno le corna e che richiamano al minotauro.

Tant'è vero che nelle battaglie avremmo moltissima fanteria e pochissima cavalleria;
Battaglie in Troy


Perchè nella campagna (al di la di tutto esteticamente la trovo molto bella) vediamo un monte olimpo con fulmini? essenzialmente per restituire comunque una certa atmosfera. Il gioco non vuole essere quindi un fantasy con i pegaso, ma nemmeno per questo vuole rinunciare ad evocare i miti. Ci sarà un sistema sul "fervore degli dei" ma più verso lo stile "venerando poseidone hai un bonus con le flotte".

Questo Total War Saga (i saga vogliono essere dei total war sperimentali che si concentrano su certi eventi circoscritti nella storia) del resto si sviluppa sulla base di 3K e quindi ne prenderà delle impostazioni, così come TOB "deriva" da Attila.

PS finalmente dopo mesi ho un nuovo computer... 😊
9/20/2019 8:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 546
Registered in: 4/24/2007
Gender: Male
Centurio
Re:
Leonida.7742, 20/09/2019 00.48:

E'chiara la strada che hanno imboccato,e l'epopea troiana è il Santo Graal per questo nuovo tipo di approccio ai TW,più che 3K.Iliade alla mano,interi esiti di battaglie sono stati decisi o dalle volontà degli dei,o da imprese personali che decimavano il nemico e ne facevano crollare il morale.
Io non vorrei che qui oltre a ritrovarci gli eroi tra le paxxe,ci si mettano di mezzo anche gli dei.Il monte olimpo che butta saette al minuto 1.20 del video sulla mappa di campagna mi preoccupa.
Infine sto perdendo sempre più le speranze di vedere un titolo sulle crociate o sulla reconquista,il politically correct di questi tempi è diventato una religione.Non sia mai che l'islam si offenda...



Deus Lo Vult !!!
9/21/2019 2:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,022
Registered in: 5/11/2010
Location: LATINA
Age: 33
Gender: Male
- Vice amministratore -
Praefectus Castrorum
Στρατηγός
Re:
Leonida.7742, 20/09/2019 00.48:

E'chiara la strada che hanno imboccato,e l'epopea troiana è il Santo Graal per questo nuovo tipo di approccio ai TW,più che 3K.Iliade alla mano,interi esiti di battaglie sono stati decisi o dalle volontà degli dei,o da imprese personali che decimavano il nemico e ne facevano crollare il morale.
Io non vorrei che qui oltre a ritrovarci gli eroi tra le paxxe,ci si mettano di mezzo anche gli dei.Il monte olimpo che butta saette al minuto 1.20 del video sulla mappa di campagna mi preoccupa.
Infine sto perdendo sempre più le speranze di vedere un titolo sulle crociate o sulla reconquista,il politically correct di questi tempi è diventato una religione.Non sia mai che l'islam si offenda...


Il politically correct non c'entra e nessun musulmano si offenderebbe per un titolo sulle crociate (anche perché vincono xD)
Piuttosto va in conflitto con il sistema ad eroi, che dopo warhammer ha plasmato anche i titoli storici. Goffredo di Buglione che uccide 300 uomini in una battaglia non ce lo vedo proprio


"Per una scodella d'acqua, rendi un pasto abbondante; per un saluto gentile, prostrati a terra con zelo; per un semplice soldo, ripaga con oro; se ti salvano la vita, non risparmiare la tua. Così parole e azione del saggio riverisci; per ogni piccolo servizio, dà un compenso dieci volte maggiore: chi è davvero nobile, conosce tutti come uno solo e rende con gioia bene per male" - Mahatma Gandhi

"Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo." - Mahatma Gandhi

"You may say I'm a dreamer, but I'm not the only one" - Imagine, John Lennon

"ma é bene se la coscienza riceve larghe ferite perché in tal modo diventa più sensibile a ogni morso. Bisognerebbe leggere, credo, soltanto libri che mordono e pungono. Se il libro che leggiamo non ci sveglia con un pugno sul cranio, a che serve leggerlo? Affinché ci renda felici, come scrivi tu? Dio mio, felici saremmo anche se non avessimo libri, e i libri che ci rendono felici potremmo eventualmente scriverli noi. Ma abbiamo bisogno di libri che agiscano su di noi come una disgrazia che ci fa molto male, come la morte di uno che ci era più caro di noi stessi, come se fossimo respinti nei boschi, via da tutti gli uomini, come un suicidio, un libro dev'essere la scure per il mare gelato dentro di noi." - Franz Kafka

"Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L'indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.
L'indifferenza è il peso morto della storia. L'indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l'intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. Tra l'assenteismo e l'indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un'eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch'io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?
Odio gli indifferenti anche per questo: perché mi dà fastidio il loro piagnisteo da eterni innocenti. Chiedo conto a ognuno di loro del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile, di non dover sprecare la mia pietà, di non dover spartire con loro le mie lacrime.
Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l'attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c'è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti." - Antonio Gramsci

http://www.youtube.com/watch?v=_M3dpL4nj3Q
https://www.youtube.com/watch?v=QcvjoWOwnn4
9/21/2019 4:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 547
Registered in: 7/27/2004
Location: ACCIANO
Age: 33
Gender: Male
Centurio
Forse però potrebbero andare bene con il sistema dei rapporti tra generali e del loro seguito, al posto dei generali un "crociato importante" cone le proprie unità da reclutare e che va abbinato con altri crociati/generali con cui è in sintonia...
9/22/2019 1:03 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,694
Registered in: 7/29/2009
Gender: Male
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

HOW WILL THE ECONOMY WORK IN TROY?
A Total War Saga: TROY introduces a completely new multiple resource economy which reflects the Bronze Age setting. This economic system is a Total War first and reflects the advancing pre-monetary barter economy which was galvanized due to the growing influence of trade and international relations within the region.

The five different resources that are the building blocks of your empire are food, wood, stone, bronze, and gold – all of which can be found within different regions to varying degrees of scarcity. Food and wood are used to recruit early game units and construct simple buildings, but as the campaign progresses more formidable structures will require stone, and higher tier units will require bronze. Gold is the master resource and is vital for trade due to its universal rarity.


Il "nuovo" sistema mi ricorda tanto il "vecchio" Age of Empires.
[Edited by Poitiers 9/22/2019 1:05 AM]
9/22/2019 3:30 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Re: Re:
andry18, 21/09/2019 14.32:


Il politically correct non c'entra e nessun musulmano si offenderebbe per un titolo sulle crociate (anche perché vincono xD)
Piuttosto va in conflitto con il sistema ad eroi, che dopo warhammer ha plasmato anche i titoli storici. Goffredo di Buglione che uccide 300 uomini in una battaglia non ce lo vedo proprio



Speriamo Andry speriamo,il Medioevo mi manca terribilmente e le crociate ancora di più...
Per quanto riguarda il politically correct,non conta nulla il fatto che i vincitori delle crociate siano stati i musulmani,questa è una piaga del tutto occidentale.Siamo noi che ci facciamo certe pippe mentali,a loro magari non interessa nemmeno.Poi non dimentichiamo che la CA è londinese,ed in Inghilterra questo "vizietto" è ancora più radicalizzato...(ricordo che già nel 2007 sulle cartoline natalizie preferivano scrivere "Buone feste d'inverno" e cavolate varie)
Ma comunque non voglio polemizzare su questo,magari è solo frutto della mia malizia.
I Saga si sono presentati nel migliore dei modi:
- Rappresentazione videoludica di scontri epici e cruciali che hanno segnato la storia dell'umanità per sempre;
- Mappe grandi e dettagliate;
- Un design mozzafiato;
- Una buona fedeltà storica,
ed ora te ne esci che con questo franchise vuoi "sperimentare"???...Io alzo le mani.
Ma porca miseria,hai già sperimentato con la linea principale (3K),hai osato ancora di più,creando un vero e proprio filone fantasy,ed ora mi tocchi pure i Saga??? E che ci rimane?!


[Edited by Leonida.7742 9/22/2019 3:33 AM]


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
9/22/2019 10:52 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 916
Registered in: 9/25/2008
Gender: Male
Centurio
Re: Re: Re:
Leonida.7742, 22/09/2019 03.30:



Speriamo Andry speriamo,il Medioevo mi manca terribilmente e le crociate ancora di più...
Per quanto riguarda il politically correct,non conta nulla il fatto che i vincitori delle crociate siano stati i musulmani,questa è una piaga del tutto occidentale.Siamo noi che ci facciamo certe pippe mentali,a loro magari non interessa nemmeno.Poi non dimentichiamo che la CA è londinese,ed in Inghilterra questo "vizietto" è ancora più radicalizzato...(ricordo che già nel 2007 sulle cartoline natalizie preferivano scrivere "Buone feste d'inverno" e cavolate varie)
Ma comunque non voglio polemizzare su questo,magari è solo frutto della mia malizia.
I Saga si sono presentati nel migliore dei modi:
- Rappresentazione videoludica di scontri epici e cruciali che hanno segnato la storia dell'umanità per sempre;
- Mappe grandi e dettagliate;
- Un design mozzafiato;
- Una buona fedeltà storica,
ed ora te ne esci che con questo franchise vuoi "sperimentare"???...Io alzo le mani.
Ma porca miseria,hai già sperimentato con la linea principale (3K),hai osato ancora di più,creando un vero e proprio filone fantasy,ed ora mi tocchi pure i Saga??? E che ci rimane?!



Thrones of Britannia è stato dalla fanbase molto elogiato e molto criticato allo stesso tempo... come dire, non sappiamo "neanche noi" cosa vogliamo. Avendo ancora un po' di memoria, li si criticava (anche qui) anche perchè non esplorassero altre epoche, come età del bronzo. Età in cui le fonti sono molto spesso mitologiche, di parte... molte cose non le sappiamo, e i motivi del crollo di questa epoca sono e sono state oggetto di molte discussioni. Sono anche stato personalmente a Micene, è una epoca che ha il suo fascino. I miti del resto è vero anche che non nascono dal nulla.

Ed è un'epoca arcaica difficile da "affrontare" in un titolo, il rischio è che o lo fai troppo "scialbo" o lo fai troppo "mitologico". Anche prendendo la via a metà rischi forse di non accontentare nessuno. Hanno scelto la strada della "verità dietro il mito", staremo a vedere. Vale il tentativo a mio parere in un Saga che vogliono essere dei Total War più circoscritti e sperimentali.

I saga sono stati presi apposta per sperimentare, in TOB vediamo tra le piccole cose anche l'introduzione di un sistema di vettovagliamento per gli eserciti che mancava per dire. I saga si basano un po' comunque dal Total War Era precedente, vedi Attila nel caso di TOB.

A mio parere è giusto che sperimentino anche altre epoche, ovviamente nella mia lista dei desideri rimangono al primo posto le Crociate, una nuova campagna magari di Alessandro Magno, ecc. , ma non mi dispiace anche svariare un po' come fu per Shogun e come da non molto in 3K (prima che il vecchio PC mi lasciasse...).

Secondo me comunque un Total War sulle crociate/medioevo/una parte specifica del medioevo (come in fondo è stato TOB) lo faranno un giorno, la ruota gira, eè solo una questione di quando. Mi aspetto comunque anche una sorta di Empire II o giù di lì, visto che anche qui è da tempo che non siamo in quelle epoche.

andry18, 21/09/2019 14.32:


Il politically correct non c'entra e nessun musulmano si offenderebbe per un titolo sulle crociate (anche perché vincono xD)
Piuttosto va in conflitto con il sistema ad eroi, che dopo warhammer ha plasmato anche i titoli storici. Goffredo di Buglione che uccide 300 uomini in una battaglia non ce lo vedo proprio



La questione semplicemente è, se un epoca è molto mitizzata o romanzata come 3K (per quelle persone che sono interessati a tali epoche è comunque parte del fascino, evidentemente), allora possiamo avere gli eroi, modalità romanzo o comunque un sistema molto incentrato sui personaggi. Altrimenti se l'epoca è già più contestualizzata è un altro discorso.

Poitiers, 22/09/2019 01.03:

HOW WILL THE ECONOMY WORK IN TROY?
A Total War Saga: TROY introduces a completely new multiple resource economy which reflects the Bronze Age setting. This economic system is a Total War first and reflects the advancing pre-monetary barter economy which was galvanized due to the growing influence of trade and international relations within the region.

The five different resources that are the building blocks of your empire are food, wood, stone, bronze, and gold – all of which can be found within different regions to varying degrees of scarcity. Food and wood are used to recruit early game units and construct simple buildings, but as the campaign progresses more formidable structures will require stone, and higher tier units will require bronze. Gold is the master resource and is vital for trade due to its universal rarity.


Il "nuovo" sistema mi ricorda tanto il "vecchio" Age of Empires.



Non ci sarà moneta corrente, e questa la trovo una cosa interessante invece. In questa epoca l'economia era ben poco oltre il baratto e l'accesso a certe risorse era più che fondamentale. Una delle cause del crollo dell'età del bronzo fu molto probabilmente l'interruzione per svariati motivi dello scambio di queste risorse, e questo a catena compromise tutto il sistema di allora.
[Edited by Exodus 89 9/22/2019 11:33 AM]
9/23/2019 4:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,284
Registered in: 7/28/2006
Location: CATANIA
Age: 46
Gender: Male
- Moderatore -
Praefectus Fabrum
Da un punto di vista militare avremo praticamente solo fanteria e qualche arciere. I cavalli erano usati per trainare i carri da guerra dei vari re/eroi ma Omero ci dice che arrivati sul campo di battaglia il Menelao di turno scendeva, il carro si allontanava e si menavano con la spada. Potrebbero esserci le Amazzoni, loro i cavalli dovrebbero montarli, ma gli scontri sono sempre tra fanterie. La cosa è poco chiara. Avremo, penso, qualche super arciere piuttosto che reparti interi. Ricordiamo Filottete che aveva ereditato l'arco di Ercole e uccise Paride; lo stesso Paride che uccise Achille, ma nient'altro. Per gli eroi omerici lo scontro è solo spada contro spada, usare un arco è da codardi (infatti lo usa Paride, il meno achilleo della storia).

Se sembrava uniforme la guerra dell'Ira di Sparta qui siamo al sistema base.
-------------------------------------------------
"Odiare i mascalzoni è cosa nobile" (Quintiliano)

"Ingiuriare i mascalzoni con la satira è cosa nobile, a ben vedere significa onorare gli onesti" (Aristofane)
9/24/2019 2:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Re:
Antioco il Grande, 23/09/2019 16.33:

Da un punto di vista militare avremo praticamente solo fanteria e qualche arciere. I cavalli erano usati per trainare i carri da guerra dei vari re/eroi ma Omero ci dice che arrivati sul campo di battaglia il Menelao di turno scendeva, il carro si allontanava e si menavano con la spada. Potrebbero esserci le Amazzoni, loro i cavalli dovrebbero montarli, ma gli scontri sono sempre tra fanterie. La cosa è poco chiara. Avremo, penso, qualche super arciere piuttosto che reparti interi. Ricordiamo Filottete che aveva ereditato l'arco di Ercole e uccise Paride; lo stesso Paride che uccise Achille, ma nient'altro. Per gli eroi omerici lo scontro è solo spada contro spada, usare un arco è da codardi (infatti lo usa Paride, il meno achilleo della storia).

Se sembrava uniforme la guerra dell'Ira di Sparta qui siamo al sistema base.



Mi sbaglio o i greci di quel tempo non avevano nemmeno elaborato tecniche di combattimento organizzato tipo la falange? Non so cosa aspettarmi sinceramente...
Exodus per "sperimentazione" intendo derive tipo il fantasy o l'uso di eroi trasformati in "supereroi".Ad esempio il fatto del commercio in Troy lo trovo interessante...ma proprio perchè è un tentativo di tradurre in gameplay la realtà dei fatti.Britannia a mio avviso aveva l'unico difetto del periodo storico (problema del tutto mio),ma ce ne fossero TW cosi!




"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
9/24/2019 4:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,284
Registered in: 7/28/2006
Location: CATANIA
Age: 46
Gender: Male
- Moderatore -
Praefectus Fabrum
Nessuna falange. Mazzate contro mazzate, eroe contro eroe, dei contro dei, eroe contro dio (e spesso vince l'eroe). Quasi nulla la cavalleria (almeno Omero non sa come usare i carri da guerra che diventano tipo taxi: portano il re nel punto dello scontro, il re scende e combatte a piedi, il carro va via, o l'auriga, o un secondo guerriero, offre supporto, a volte con arco o scagliando lance, oppure si allontana tornando in campo per recuperare l'eroe vittorioso o in fuga). Probabilmente, in realtà, i carri dovevano essere usati come facevano Egizi e Ittiti nello stesso periodo. In effetti, Omero però chiama i Troiani "domatori di cavalli" quindi questi dovevano usarli in qualche modo, ma poi spuntano i soliti "taxi equini". Anche le Amazzoni, che arrivano dopo la morte di Ettore in appoggio a Priamo, dovevano essere cavalieri ma poi la stessa regina Pentesilea scende da cavallo e mazzuola a piedi facendo una strage fino a farsi ammazzare da Achille, che poi la violenta da morta.

Gli arcieri hanno una brutta fama: codardi che combattono a distanza nascondendosi (Paride è il prototipo) contro gli eroici guerrieri che si affrontano con spade e lance. Nell'Odissea invece Ulisse è valente arciere e se ne vanta (mentre questa sua bravura non appare mai nell'Iliade).

In verità si sa poco e niente delle guerre dei Micenei.
[Edited by Antioco il Grande 9/24/2019 4:01 PM]
-------------------------------------------------
"Odiare i mascalzoni è cosa nobile" (Quintiliano)

"Ingiuriare i mascalzoni con la satira è cosa nobile, a ben vedere significa onorare gli onesti" (Aristofane)
9/25/2019 12:53 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Io non so come faranno a tradurre tutta sta pochezza di tattica e di varietà di unità in un gameplay avvincente.Sono curioso,ed anche speranzoso.Insomma non sarà la Grecia classica ma ha sempre il suo fascino,ed un minimo di fiducia gliela voglio dare.
Sicuramente gli eroi sostituiranno le fazioni come in 3k...quindi Itaca,Salamina e Sparta si trasformeranno in Ulisse,Aiace e Menelao.La vera incognita sono gli dei,si limiteranno a fornirci dei malus o bonus in campagna,o in qualche modo li vedremo sul campo? Non sia mai!

ps: Poi voglio vedere come caratterizzeranno Ulisse.Nell'Iliade l'ho sempre percepito diverso da come lo si dipinge nell'Odissea...è molto meno sognatore,di poche parole e durissimo!
[Edited by Leonida.7742 9/25/2019 12:54 AM]


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
9/25/2019 2:47 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,284
Registered in: 7/28/2006
Location: CATANIA
Age: 46
Gender: Male
- Moderatore -
Praefectus Fabrum
Per gli dei penso che potrebbero fare che, ad esempio, non rispetti il sacerdote Crise? Apollo invia la peste e ti si dimezza l'armata. Oppure Achille vince diversi scontri? Tra gli ancillari spunta "armatura di Efesto", e così via.
-------------------------------------------------
"Odiare i mascalzoni è cosa nobile" (Quintiliano)

"Ingiuriare i mascalzoni con la satira è cosa nobile, a ben vedere significa onorare gli onesti" (Aristofane)
3/30/2020 3:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,694
Registered in: 7/29/2009
Gender: Male
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

La sonnolenza di questi mesi mi ha fatto sfuggire queste nuove immagini















[Edited by Poitiers 3/30/2020 4:39 PM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:08 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com


© The Creative Assembly Limited.
All trade marks and game content are the property of The Creative Assembly Limited and its group companies.
All rights reserved.