La più grande comunità italiana sui videogiochi Total War di Creative Assembly
  

Total War: Warhammer | Total War: Attila | Total War: Rome 2 | Total War: Shogun 2
Napoleon: Total War | Empire: Total War | Medieval II: Total War | Rome: Total War

LEGGETE IL NOSTRO REGOLAMENTO PRIMA DI PARTECIPARE. PER FARE RICHIESTE DI SUPPORTO, LEGGETE PRIMA QUESTA DISCUSSIONE.

 

 
Print | Email Notification    
Author

Dichiarazioni per il futuro di Rob Bartholomew

Last Update: 5/28/2017 7:36 PM
12/16/2016 9:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
In teoria Attila è uno standalone,ma loro lo presentarono come un titolo nuovo di zecca,quindi,sempre in teoria,si potrebbe fare uno standalone.Ci fu un macello quando lo presentarono (Attila)


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
12/17/2016 12:37 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,452
Registered in: 12/16/2005
Location: TARANTO
Age: 45
Gender: Male
- Moderatore -
Praefectus Fabrum
penso che forse l'europa delle picche e moschetti potrebbe essere un ipotesi verosimile visto che sono usciti già alcuni titoli "di nicchia" sull'ambientazione appunto dal Pike & Shot alla Thirty Years War. Io ritengo comunque che gli sviluppatori e produttori vogliono davvero andare fuori dalla "solita" Europa ormai area abusatissima dai giochi del genere e affrontare invece tutto un ENORME continente sconosciuto a gran parte degli occidentali che è l'Asia focalizzando sulla regione dall'Asia Centrale alla penisola indocinese che accoglie numerosi regni e parecchie civiltà dalle caratteristiche architettoniche e culturali divergenti e articolate. I grafici di TW si divertirebbero moltissimo con le architetture e stili dai Kushana ai Viet e ci sarebbero eserciti diversi dagli arcieri indiani alle cavallerie delle steppe affrontando campi di battaglia dalle giungle alle montagne. L'asia vanta una varietà di caratteristiche orografiche ed ambientali e climatiche che l'Europa si sogna :)
[Edited by Archita 12/17/2016 12:37 AM]
non abbiate pietà dei nemici! vittoria,vittoria e sempre vittoria!!!!

http://www.storiainpoltrona.com/
12/19/2016 11:51 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 106
Registered in: 11/27/2006
Location: TIVOLI
Age: 52
Gender: Male
Immunes
Si, ma almeno per me, l'Asia ha un fascino pari a zero.
12/19/2016 3:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Cmq è ufficiale;è già iniziata una mega campagna pubblicitaria che a confronto quella di Rome è una bazzecola.Ho già sentito svariate volte il termine "Hug" e la dichiarazione di aver preso un illustre storico di fama mondiale ne conferma la cosa.
Per quanto riguarda il tema,la Cina non credo proprio,questi vogliono guadagnare e che appeal avrebbe? Ho sentito parlare anche di un TW sulle civiltà precolombiane,ma anche questo che total war sarebbe? erano poco evoluti,non esisteva la cavalleria e che gameplay ne uscirebbe?Tutti fanti e frecce? La mia ipotesi è Egitto e mezzaluna fertile.Qui vogliono fare qualcosa di grandioso e l'Egitto,credetemi,fa rumore.


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
12/19/2016 4:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,694
Registered in: 7/29/2009
Gender: Male
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

Sì, in effetti pensandoci anche la storia dell'Egitto è un settore specifico che richiederebbe una particolare competenza riconosciuta a livello mondiale.

@Leonida. Per quanto riguarda le civiltà precolombiane, ne parlavo come di una ipotetica campagna di espansione per un Total War del XV secolo.
12/19/2016 9:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Re:
Poitiers, 19/12/2016 16.00:



@Leonida. Per quanto riguarda le civiltà precolombiane, ne parlavo come di una ipotetica campagna di espansione per un Total War del XV secolo.



Ah pardon...

Ed oltre al complesso scenario dell'Egitto,devi andare a caratterizzare civiltà altrettanto importanti come Assiri,Ittiti e Babilonesi (solo l'idea di gestire Ur e Uruk mi da i brividi :rolleyes ).Questa che posto è una mappa dell'età del bronzo,dove il periodo storico dell'Egitto è quello del Medio regno e quello Assiro del medio impero.La trovo deliziosa,vorrei perfettamente questa mappa senza Europa Occidentale.Giusto la Grecia perchè c'erano scambi commerciali.

[IMG]http://i63.tinypic.com/2vad3k1.png[/IMG]

[Edited by Leonida.7742 12/19/2016 9:26 PM]


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
12/20/2016 1:49 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,452
Registered in: 12/16/2005
Location: TARANTO
Age: 45
Gender: Male
- Moderatore -
Praefectus Fabrum
ma sull'Egitto rimarrebbe il problema della varietà di eserciti, culture e paesaggi usando lo stesso argomento dei critici sull'Asia.

Ritengo che l'unico scenario possibile anche senza esagerare troppo nel dettaglio storico è l'Europa del '500 ovviamente con grossolane ma giocabili semplificazioni come è stato fatto con orrore in Med 1 e Med 2 sull'Europa "medievale" :D

tuttavia il riferimento sull'età mai affrontata prima mi offre un indizio su qualcosa che potrebbe appunto far alzare il sopracciglio ai puristi: il futuro ! :D

un Total War combattuto con mechs non sarebbe una cattiva idea...

immaginatevi un mondo dove si scontrano eserciti della coalizione occidentale e del "Patto di Shanghai" dove le battaglie vengono combattute con gruppi di vari tipi di mechs stile Mechwarrior :D
[Edited by Archita 12/20/2016 2:05 AM]
non abbiate pietà dei nemici! vittoria,vittoria e sempre vittoria!!!!

http://www.storiainpoltrona.com/
12/20/2016 7:13 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
beh Degustibus XD.Il '500 come ben tu dici,poteva essere una soluzione,ma a livello storico è conosciuto,e non servirebbe un eminente professorone per dettare le direttive.L'Egitto,invece (almeno per me) è arabo;quando ho provato a leggere qualche libro,tra nomi che sembrano codici fiscali e con fatti che si susseguono velocemente non ci ho capito una mazza.Inoltre considerate che un titolo su Esso,non vuol dire mettere sulla mappa solo;Egizi,Babilonesi,Ittiti,Sumeri e Assiri,ma molto di più.Rome aveva se non erro oltre 150 frazioni...e vammele a trovare,vammi a ricostruire i sistemi politici assieme ai rapporti diplomatici e culturali.Qui si che ci vuole un esperto coi Coimbra quadrati.


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
12/20/2016 8:00 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Credo che il '500 sia molto più complesso di quanto possa sembrare a prima vista, infatti non sarebbe un periodo incentrato sulla nostra penisola, bensì coinvolgerebbe l'intera Europa e anche i continenti americano ed asiatico.
Per non parlare della varietà di fazioni in quanto a numero e differenziazione politica, benché quest'ultimo punto debba essere sviluppato a dovere, e non sottoposto a semplificazioni o bizzarrie pseudostoriche.
Il contesto egiziano non assicurerebbe tali qualità positive, a mio parere: i popoli in termini militari offrirebbero poca scelta tattico-strategica sul campo di battaglia, la monarchia sostenuta dalle divinità (o intesa come sacerdozio regale), per quel che riguarda il sistema politico, la farebbe da padrone e non sarebbe la scelta più azzeccata in termini commerciali.
[Edited by Lodovico Manin 12/20/2016 8:08 AM]
12/20/2016 11:21 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,452
Registered in: 12/16/2005
Location: TARANTO
Age: 45
Gender: Male
- Moderatore -
Praefectus Fabrum
beh da un Total War non si pretende accuratezza storica, medieval 1 e 2 erano molto vaghi sui lineamenti politici e culturali dell'Europa medievale (un esempio su tutti la trascuratissima Italia ), L'Europa del primo '500 potrebbe essere suggestiva e giocabile poiché si può delineare con una approssimazione giocabile il lungo conflitto fra l'Impero di Carlo V e la Francia e suo alleato Impero Turco con in mezzo l'opportunista Regno d'Inghilterra mentre l'Italia può essere costituita da stati ridotti a provincie fra francesi e Asburgo :)

direi che si può fare un TW in questi termini fino all'abdicazione di Carlo V, dopo è tutto troppo complicato per farci un gioco di guerra.
[Edited by Archita 12/20/2016 11:23 AM]
non abbiate pietà dei nemici! vittoria,vittoria e sempre vittoria!!!!

http://www.storiainpoltrona.com/
12/20/2016 2:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Il contesto sarebbe ottimo anche per collocarvi le guerre di religione e appunto le guerre d'Italia.
Non intendo certo una precisione storiografica nella ricostruzione del mondo di gioco, ma una certa attenzione, coniugata con una giocabilità complessiva su buoni livelli, alla realtà storica non sarebbe un male.
[Edited by Lodovico Manin 12/20/2016 3:35 PM]
12/21/2016 2:41 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Io mi auguro solo che ad anno nuovo ci rivelino il periodo storico,così mi metto l'anima in pace.Posso pure aspettare 2 anni per giocare,ma queste informazioni che ce le diano subito dai....


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
1/4/2017 6:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 170
Registered in: 9/28/2009
Location: ROCCASTRADA
Age: 43
Gender: Male
Immunes
Sapete cosa penso? Che il periodo prima o seconda guerra mondiale non mi sembrerebbe più tanto strana.

Mi spiego: non so se qualcuno di voi ha giocato a Homeworld: Desert of Kharak ma li hanno rappresentato una strategia interessante riguardo l'utilizzo delle unità aeree, cioè utilizzandole come attacco aereo a passaggio sulle truppe dalla portaerei madre e non mi pare un'idea malvagia.

Anche perchè i giochi prendono spunto l'un con l'altro da intuizioni di un'altra SH e con un pizzico di fantasia potrebbero fare qualcosa di originale, magari utilizzando la cosa come abilità del generale.

Io l'ho buttta li, magari ho pensato na vaccata XD
1/4/2017 6:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 546
Registered in: 4/24/2007
Gender: Male
Centurio
Io penso che Loro farebbero sicuramente na vaccata
1/4/2017 8:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Re:
GENGIS., 04/01/2017 18.16:

Sapete cosa penso? Che il periodo prima o seconda guerra mondiale non mi sembrerebbe più tanto strana.

Mi spiego: non so se qualcuno di voi ha giocato a Homeworld: Desert of Kharak ma li hanno rappresentato una strategia interessante riguardo l'utilizzo delle unità aeree, cioè utilizzandole come attacco aereo a passaggio sulle truppe dalla portaerei madre e non mi pare un'idea malvagia.

Anche perchè i giochi prendono spunto l'un con l'altro da intuizioni di un'altra SH e con un pizzico di fantasia potrebbero fare qualcosa di originale, magari utilizzando la cosa come abilità del generale.

Io l'ho buttta li, magari ho pensato na vaccata XD



Si ma hanno detto che tratteranno un periodo di cui non sanno proprio nulla,a tal punto da prendere un professionista del settore.Prima e seconda guerra mondiale sono cose iper conosciute.



"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
1/8/2017 11:40 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 546
Registered in: 4/24/2007
Gender: Male
Centurio
Guerre d'Italia: improbabile che CA possa portare avanti un progetto così "geograficamente ristretto", ma se si pensa alla mappa di Shogun...

it.wikipedia.org/wiki/Guerre_d%27Italia_del_XVI_secolo
1/9/2017 6:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 106
Registered in: 11/27/2006
Location: TIVOLI
Age: 52
Gender: Male
Immunes
Dite che tornando agli storici si torna anche ad un gioco semi-strategico, o non abbandoneranno più il Total Arcade attuale?
Secondo me la seconda, ma spero proprio di sbagliarmi.
1/9/2017 7:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 546
Registered in: 4/24/2007
Gender: Male
Centurio
Hanno avuto conferma che gli Arcade vendono di più, quindi...
1/9/2017 8:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,022
Registered in: 5/11/2010
Location: LATINA
Age: 33
Gender: Male
- Vice amministratore -
Praefectus Castrorum
Στρατηγός
Leonida.7742, 04/01/2017 20.16:

Si ma hanno detto che tratteranno un periodo di cui non sanno proprio nulla,a tal punto da prendere un professionista del settore.Prima e seconda guerra mondiale sono cose iper conosciute.


Tratteranno un periodo che non hanno mai preso in esame prima, è diverso.
E di consulenti storici &co ne hanno sempre presi, il punto è poi vedere come utilizzeranno le informazioni da essi ricevute

Kargan, 09/01/2017 18.26:

Dite che tornando agli storici si torna anche ad un gioco semi-strategico, o non abbandoneranno più il Total Arcade attuale?
Secondo me la seconda, ma spero proprio di sbagliarmi.


Come diceva anche graziano sono ormai anni che stanno aumentando la componente arcade dei loro giochi, e pur scontentando alcuni fan di vecchia data (tra cui io) la cosa si è rivelata vincente nell'attirare un gran numero di nuovi clienti, allargando così il bacino di utenza
In parole povere scordatelo XD


"Per una scodella d'acqua, rendi un pasto abbondante; per un saluto gentile, prostrati a terra con zelo; per un semplice soldo, ripaga con oro; se ti salvano la vita, non risparmiare la tua. Così parole e azione del saggio riverisci; per ogni piccolo servizio, dà un compenso dieci volte maggiore: chi è davvero nobile, conosce tutti come uno solo e rende con gioia bene per male" - Mahatma Gandhi

"Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo." - Mahatma Gandhi

"You may say I'm a dreamer, but I'm not the only one" - Imagine, John Lennon

"ma é bene se la coscienza riceve larghe ferite perché in tal modo diventa più sensibile a ogni morso. Bisognerebbe leggere, credo, soltanto libri che mordono e pungono. Se il libro che leggiamo non ci sveglia con un pugno sul cranio, a che serve leggerlo? Affinché ci renda felici, come scrivi tu? Dio mio, felici saremmo anche se non avessimo libri, e i libri che ci rendono felici potremmo eventualmente scriverli noi. Ma abbiamo bisogno di libri che agiscano su di noi come una disgrazia che ci fa molto male, come la morte di uno che ci era più caro di noi stessi, come se fossimo respinti nei boschi, via da tutti gli uomini, come un suicidio, un libro dev'essere la scure per il mare gelato dentro di noi." - Franz Kafka

"Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L'indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.
L'indifferenza è il peso morto della storia. L'indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l'intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. Tra l'assenteismo e l'indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un'eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch'io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?
Odio gli indifferenti anche per questo: perché mi dà fastidio il loro piagnisteo da eterni innocenti. Chiedo conto a ognuno di loro del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile, di non dover sprecare la mia pietà, di non dover spartire con loro le mie lacrime.
Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l'attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c'è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti." - Antonio Gramsci

http://www.youtube.com/watch?v=_M3dpL4nj3Q
https://www.youtube.com/watch?v=QcvjoWOwnn4
1/10/2017 7:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Si,tratteranno un periodo che non hanno preso mai in considerazione,ma ci hanno aggiunto pure ne non sanno praticamente nulla,ed in più hanno aggiunto che lo storico che hanno ingaggiato per questo titolo è il top nel suo campo.Come dici,gli storici ce li hanno sempre avuti,ma qui pare che questo sia oltre la normalità...poi vabbè se vogliono fare un arcade lo faranno comunque :incazz


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
1/10/2017 8:28 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 106
Registered in: 11/27/2006
Location: TIVOLI
Age: 52
Gender: Male
Immunes
Per me i titoli futuri, possono tenerseli. Saranno tutti Arcade usa e getta alla Warhammer. Questo è stato l'ultimo titolo in cui mi hanno spillato i soldi.
Spero davvero tanto che in futuro, oltre i giochi Paradox, ci sia un qualche titolo, magari da Kickstarter, che simula i vecchi TW, magari anche più gestionale e più accurato, e gli apra le natiche.
1/10/2017 10:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 902
Registered in: 11/2/2013
Location: PESARO
Age: 26
Gender: Male
- Vice amministratore -
Centurio
Il problema fondamentale é solo uno : se il prossimo titolo sarà come Warhammer, in quanti scriveranno ancora su questo forum ? Siamo in 5-6 che parlano/leggono in questa sezione che é l'unica attiva, ed é chiaro che non ci piace ( logicamente ) Warhammer.
Se il prossimo titolo é uguale a questo possiamo chiudere baracca e burattini credo, e la cosa mi dispiacerebbe tantissimo, potremmo tenere aperto fabbro per i famosi "onepost runner" e basta :dentoni
Comunque credo che ora la formula definitiva sia : titolo arcade al 100%, meccaniche essenziali e "tanta grafica", 1000 più o meno inutili espansioni stile paradox dal costo di 15-20 euro, più altre 2-3 espansioni grosse a titolo dal costo di 30-40 euro, per un totale di 250-200 euro a gioco veramente completo, dico bene ? Hanno confermato ciò se ho ben letto e tradotto
[Edited by Gabronx97 1/10/2017 10:23 PM]

Il mio sistema :
CPU : Intel Core i5 3570k 3,4 GHz
Dissipatore : CM Seidon 120M
Scheda Madre : ASUS P8Z77-V LX
PSU : Cooler Master GX 750W 80+ Bronze
GPU : nVidia GeForce GTX 1080 Zotac AMP! Edition 8 GB GDDR5X
RAM : Corsair Vengeance Pro DDR3 4*4 Gb 1600 MHz
Case : Corsair Obsidian 750D
HDD : WD Caviar Black 2 Tb
SO : Windows 10 Pro 64 bit
Monitor : ASUS VX238H 60Hz 23" FullHD 1ms
Mouse e Tastiera : ASUS Strix Claw - ASUS Strix gaming pad ( Mouse e tappetino ) Corsair Strafe ( tastiera )
Casse : Creative Inspire T6300 5.1
Scheda Audio : Creative SoundBlasterZ
1/11/2017 9:26 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 106
Registered in: 11/27/2006
Location: TIVOLI
Age: 52
Gender: Male
Immunes
Re:
Gabronx97, 10/01/2017 22.21:

Il problema fondamentale é solo uno : se il prossimo titolo sarà come Warhammer, in quanti scriveranno ancora su questo forum ? Siamo in 5-6 che parlano/leggono in questa sezione che é l'unica attiva, ed é chiaro che non ci piace ( logicamente ) Warhammer.



Ti quoto la prima parte, perché dice tutto. Infatti, questo succede ai giochi usa e getta con profondità zero, che non lasciano il segno in nessun modo e vanno subito nel dimenticatoio.
Avrà venduto anche tanto, ma è chiaro che sta marcendo nelle librerie della maggior parte dei compratori, una volta finiti (se lo hanno finito).
Io ricordo dei TW che mi sono rimasti nell'HD per anni e anni, con centinaia di ore di gioco all'attivo, cosa che è successa solo nei migliori titoli della mia vita (i primi TES, Fallout/NV, Arma/Arma II, Men of war, Jagged Alliance 2, Ufo, etc).


1/11/2017 8:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,452
Registered in: 12/16/2005
Location: TARANTO
Age: 45
Gender: Male
- Moderatore -
Praefectus Fabrum
per me arcade Total War lo è stato fin dal primo Rome, il primo Shogun ancora ancora poteva essere un filino più "serio". Il problema è invece il fatto che il gameplay è rimasto pressoché immutato cambiando solo la grafica. Un vero cambiamento deve essere sul meccanismo e tentare la strada verso un ibrido tempo reale/turni e aumentare almeno di dieci volte la scala del campo di battaglia con i numeri reali delle battaglie e un sistema di formazioni decisamente più approfondito.

Insomma una specie di Universal Military Simulator 3 con elementi 3D di Scourge of War ma è solo un sogno ovviamente.
non abbiate pietà dei nemici! vittoria,vittoria e sempre vittoria!!!!

http://www.storiainpoltrona.com/
1/11/2017 9:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Già smantellare il wascape e mettersi a progettare un motore grafico da zero sarebbe un grande passo... Anche se mi rendo conto della proposta utopica
1/11/2017 9:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Credo che il motore grafico cambierà,perchè non penso che abbiano il coraggio di venderci un RomeII 3.0.A quel punto gli mando a quel paese anche io che sono uno tra i più tolleranti! Aspetto la fine del 2018/inizi 2019 per un titolo col warscape??? e no cari!
[Edited by Leonida.7742 1/11/2017 9:41 PM]


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
1/11/2017 10:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Spes ultima dea...
1/12/2017 12:39 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,662
Registered in: 10/23/2013
Location: TARANTO
Age: 37
Gender: Male
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
:up


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
2/2/2017 6:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 127
Registered in: 8/7/2012
Location: GERMAGNANO
Age: 49
Gender: Male
Immunes
Ieri ho letto un articolo su History che parlava dell'Europa intorno alla metà del 1300 ed ho scoperto essere un periodo molto tumultuoso soprattutto nel nostro paese, con le varie signorie e le città-stato sparse per la penisola (Milano, Firenze, Venezia, Mantova, Lucca, Perugia, ed avanti con un elenco lunghissimo)ci si potrebbe ambientare un gioco bello grande e complesso e se poi diamo uno sguardo oltre confine ci sono le mire espansionistiche dei francesi, dei Borboni e di Carlo iv in un tutti contro tutti che ha dato vita alle masnade delle compagnie di ventura, eserciti di temibili mercenari (come non citare Giovanni dalle Bande Nere!) o memorabili squadracce che i grandi eserciti imperiali a malapena riuscivano a gestire (anche qui come non citare il passaggio letto in un buon libro: "i Lanzichenecchi e la peste che si portavano appresso") con l'uso dei primi schioppi ed archibugi e con l'Europa centrale che cercava di riprendersi dalla carestia di inizio secolo ma sprofondava in una crisi economica e sociale di grande portata. Insomma, volendo anche in quest'epoca ci sarebbero molti ingredienti per fare un buon gioco, oppure una grande cacata, a seconda dei punti di vista...
2/6/2017 5:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 879
Registered in: 11/6/2013
Location: MILANO
Age: 47
Gender: Male
- Moderatore -
Centurio
Filius Armeniae
gengis khan total war......
temo questo.


NEMO ME IMPUNE LACESSIT.
Hardware confguration:
MONITOR FullHD 32" samsung
CASE: XpredatorX3 Red Devil BigTower - ALIMENTATORE: Corsair 650W 80+Platinum - MOTHERBOARD: Asrock Z84 Extreme4 - RAM Corsair 16gb 1600 - CPU: i5 4670k - DISSIPATORE: Artic Freeze Xtreme rev2 - VGA: GTX770 Ti 2gb -
MEMORIA: ssd 250gb samsung + 2tb sata 3 + 1 tb sata3.

Voilà! Alla Vista un umile Veterano del Vaudeville, chiamato a fare le Veci sia della Vittima che del Violento dalle Vicissitudini del fato. Questo Viso non è Vacuo Vessillo di Vanità, ma semplice Vestigia della Vox populi, ora Vuota, ora Vana. Tuttavia questa Visita alla Vessazione passata acquista Vigore ed è Votata alla Vittoria sui Vampiri Virulenti che aprono al Vizio, garanti della Violazione Vessatrice e Vorace della Volontà. L'unico Verdetto è Vendicarsi... Vendetta... E diventa un Voto non mai Vano poiché il suo Valore e la sua Veridicità Vendicheranno un giorno coloro che sono Vigili e Virtuosi. In Verità questa Vichyssoise Verbale Vira Verso il Verboso, quindi permettimi di aggiungere che è un grande onore per me conoscerti e che puoi chiamarmi V
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:14 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com


© The Creative Assembly Limited.
All trade marks and game content are the property of The Creative Assembly Limited and its group companies.
All rights reserved.